Notice: La funzione WP_Scripts::localize è stata richiamata in maniera scorretta. Il parametro $l10n deve essere un array. Per passare dati arbitrari agli script, usa la funzione wp_add_inline_script(). Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 5.7.0.) in /public_html/wp-includes/functions.php on line 5831

Notice: Undefined index: src in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/header-options.php on line 163
Bolognain - Dentro la Città


Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 51

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 52

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 53

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 54

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 55

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 56

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 57
Curiosità

Pubblicato il 2 Dicembre, 2015 | da bolognain

0

2 Dicembre: nasce il padre dell’ocarina

Giuseppe Donati, inventore per scherzo del celebre strumento musicale di terracotta, che ancora oggi vede il suo nome associato a Budrio

Correva l’anno 1836 e a Budrio nasce Giuseppe Donati, che per qualche anno, più grandicello, va a scuola ma che abbandona gli studi per dare la mano al padre che gestisce un caffè. La sua passione però è la musica e da autodidatta suona piano, organo e clarino. Nel 1863, per fare uno scherzo agli amici, inventa uno strumento di terracotta a forma di ochetta. Ma funziona davvero e Donati lo perfeziona a più riprese lavorando sulle dimensioni e quindi riuscendo ad avere cinque tipi di ocarine – così vengono chiamate – che hanno un’estensione di note simili a quelle di un pianoforte. Arriva la notorietà e nasce una prima orchestra che si esibisce anche nell’esecuzione di brani verdiani e partono le tournée anche all’estero. Ancora oggi il nome di Budrio è indissolubilmente legato a quello della creazione di Giuseppe Donati.

Francesco Beniamini

Attualità / Curiosità

2 Dicembre 2015

www.bolognain.info

ocarina

Tags: , ,


Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna Su, ↑