Notice: La funzione WP_Scripts::localize è stata richiamata in maniera scorretta. Il parametro $l10n deve essere un array. Per passare dati arbitrari agli script, usa la funzione wp_add_inline_script(). Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 5.7.0.) in /public_html/wp-includes/functions.php on line 5831

Notice: Undefined index: src in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/header-options.php on line 163
Bolognain - Dentro la Città


Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 51

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 52

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 53

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 54

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 55

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 56

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 57
In Città benigni

Pubblicato il 21 Marzo, 2016 | da bolognain

0

A chi giovano i graffiti

Parafrasando Benigni “il principale problema di Bologna sono i graffiti”. Se ne parla male? Se ne parla bene? Se ne parla troppo, con un perché

  • Tu che lavoro fai?
  • Lo scrittore. Ho un blog. E tu?
  • Io faccio il pilota, ho una Vespa.

Questo dialogo immaginario rappresenta una delle tante situazioni irreali in un mondo della comunicazione e dell’informazione spesso vissuto e proposto in maniera improvvisata. Ma fosse solo per il dirle le cose, per il modo, ma poi c’è la sostanza.

  • Tu che lavoro fai?
  • L’artista. Faccio il writer e tu?
  • Pittore, faccio l’imbianchino

Parafrasando Benigni “il principale problema di Bologna sono i graffiti”. Se ne è parlato tanto, in questi giorni, in maniera polemica. Se ne è parlato tanto e anche a sproposito, ma è questione da previsioni del tempo, ovvero la stessa, solita, tiritera che viene propinata attraverso i media. Freddo polare a -2, caldo tropicale a +30. Blu e mostra, Comune e writer, scontro di civiltà. Ma per favore, c’è di meglio. Ed anche di peggio.

I graffiti ci sono sempre stati, nelle grotte come sui muri e io ricordo da ragazzo quando sotto un portico di Via Castiglione, dove lavoravo, passavo davanti alla scritta “A son scev dal to tai” senza comprenderla, fino all’illuminazione sullo stato della schiavitù. E chi si ricorda sempre in quel periodo di Paco d’Alcatraz? Pochi tratti, rispetto alla dilagante e pare inarrestabile schifezza di oggi. Eh già: perché se posso comprendere quelli che provano almeno a imitare Bansky, faccio più fatica a tollerare gli imbecilli che su ogni muro libero scrivono ghirigori da mentecatti tipo Weck, Swoc, Krack. Non è arte, è offesa al bene comune e nessuno ci può o ci sa far niente contro.

Anche per questo è molto più comodo cavalcare campagne di stampa su Blu anziché sul degrado visivo della maggior parte delle vie di Bologna. Perché lo si fa? In genere ci sono due ragioni alternative: per troppa ignoranza del problema o per soverchie ragioni astute. Che significa: spingiamo questo argomento, che così la gente non si occupa d’altro. Qui mi sembra che sussistano tutte e due le variabili: ignoranza sul come affrontare la questione, comodità nel far sì che la gente si (pre)occupi di arte anziché di degrado.

Ultima cosa a latere: ma Fabio Roversi Monaco oggi ha un suo perché? Credo di sapere quale o per meglio dire come.

Franco Montorro

Attualità / In Città

21 Marzo 2016

www.bolognain.info

benigni

Tags: , , , ,


Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna Su, ↑