Notice: La funzione WP_Scripts::localize è stata richiamata in maniera scorretta. Il parametro $l10n deve essere un array. Per passare dati arbitrari agli script, usa la funzione wp_add_inline_script(). Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 5.7.0.) in /public_html/wp-includes/functions.php on line 5831

Notice: Undefined index: src in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/header-options.php on line 163
Bolognain - Dentro la Città


Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 51

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 52

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 53

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 54

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 55

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 56

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 57
In Città

Pubblicato il 29 Novembre, 2015 | da bolognain

0

Cuori solidali

Single Bell è un gruppo Facebook bolognese che mette in contatto persone. Nascono amicizie, amori ma anche allegre occasioni di incontro comune

Intorti, giochi delle parti, conoscenze, innamoramenti, litigi. Quello che un tempo accadeva lentamente in materia di corteggiamento ai tempi di internet procede molto più veloce. E mentre una volta prima ci si vedeva e poi si faceva conoscenza, adesso può accadere il contrario e cioè che due che si scrivono su una chat o su un forum e poi si scambiano messaggi e telefonate, quando si incontrano per la prima volta sanno già molto l’uno dell’altro.

Questa facilitazione al passaggio dal virtuale al reale è la mission di fondo di Single Bell, nome forse non originario ma efficace. E’ il gruppo bolognese su Facebook che mette in contatto in prevalenza persone affettivamente sole. E’ un gruppo chiuso, al quale può accedere solo chi ha fatto domanda di ammissione e amministrato, che vuol soprattutto dire moderato e controllato contro eccessi e intrusioni non oneste.

«Il Gruppo nasce con lo scopo di stabilire un contatto reale fra le persone, dopo quello virtuale – spiega uno degli amministratori, Graziano Elmi – vuole essere insomma un modo per favorire l’uscita dal sistema di conoscenza solo sulla rete. Stiamo viaggiando verso il numero di 1600 iscritti, non tutti single perché possono entrare anche persone già accompagnate, fidanzate o sposate, amici degli amici insomma. In quel caso, però, consiglio di richiedere l’iscrizione con un profilo di coppia, per evitare che l’altro lui o l’altra lei, tenuti all’oscuro, scoprano per caso un’appartenenza al gruppo che poi sarebbe difficile da spiegare». Meglio essere chiari fin da subito. Come lo è Graziano.

«Non vogliamo inganni, chi entra nel Gruppo può cercare amicizia, amore o un’avventura, non importa. Quel che conta è che sia corretto. Non siamo un’agenzia matrimoniale, mettiamo a disposizione uno spazio che può essere riempito in altri modi. Ad esempio, ho scoperto che un iscritto gestisce un bar e allora insieme ad altri amici ho deciso di andare a prendere un caffè da lui».

Dal virtuale al reale, appunto. Come nei numerosi eventi organizzati dal Gruppo: un recente pranzo alle porte di Bologna (nella foto di Valentino Orsini), una festa di Halloween al Park Hotel di Pianoro a cui hanno preso parte 180 persone, la cena per i saluti di Natale del 12 Dicembre, il veglione di Capodanno. Un’attività allegramente sociale, ma con qualche momento immaginabile di su e giù. «La cosa bella è che sono ormai più di venti le coppie che si sono formate fra iscritti e a breve avremo il primo “Single Bell Baby”», che nascerà da una coppia di Casalecchio. Cose brutte non direi. Certo, mi è capitato di dover intervenire per moderare un po’ i toni di qualche discussione e una cosa l’ho notata: le donne sono in qualche modo molto più feroci degli uomini quando non raggiungono il loro obiettivo, cioè quando ricevono un rifiuto. L’uomo si mette il cuore in pace e passa oltre, la donna no e diventa acida»

Franco Montorro

Attualità / In Città

29 Novembre 2015

www.bolognain.info

IMG_1578

Tags: ,


Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna Su, ↑