Notice: La funzione WP_Scripts::localize è stata richiamata in maniera scorretta. Il parametro $l10n deve essere un array. Per passare dati arbitrari agli script, usa la funzione wp_add_inline_script(). Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 5.7.0.) in /public_html/wp-includes/functions.php on line 5831

Notice: Undefined index: src in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/header-options.php on line 163
Bolognain - Dentro la Città


Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 51

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 52

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 53

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 54

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 55

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 56

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 57
Opinioni ignoranza

Pubblicato il 24 Marzo, 2016 | da bolognain

0

Esempi di ignoranza tollerata

Non c’è Destra, né Sinistra. Non Italiani, né extracomunitari. Oppure, certo che ci sono. Accomunati dalla maleducazione e dal chiassosilenzio

Episodi sparsi, raccolti qua e là per Bologna negli ultimi tempi.

Macchina dei vigili per fare le multe per i divieti di sosta, vista in Via Andrea Costa dove per fare fatturato il Comune potrebbe mettere anch’essa in seconda fila davanti ad un certo bar-pasticceria. La vettura viaggia ai 15 all’ora e ogni tanto accosta senza mai mettere la freccia a destra per fotografare le targhe degli irregolari. Senza mai mettere la freccia a sinistra e ripartendo quando il “navigatore” ha preso nota. Ad una mia occhiata stizzita, il “pilota” – la metafora rallystica resta in vigore – risponde con il gesto della mano forse a lui consueto e che né più né meno significa. se ne andi.

A proposito: ma perché nei T-Days i vigili girano sempre in coppia o in trio anziché andare uno a vedere di là, uno di qua, uno da un’altra parte ancora?

Autobus di linea urbana: salite indiscriminate così come la spazzatura è indifferenziata, però viene meglio se si sale dalla porta centrale e in gruppo, giusto per togliere subito l’idea che qualcuno paghi il biglietto e poi l’importante non è fare il percorso in modo tomo tomo cacchio cacchio come diceva Totò, ma fare casino vociando a livelli decibel da martello pneumatico. Esercizio che provoca grave nocumento alla quasi totalità degli altri passeggeri che sono attaccati al cellulare o digitando o parlando a voce comunque alta di questioni loro non strettamente legate all’ipotesi che il terrorismo possa colpire anche qui. Ignoranza e sottomissione, maleducazione e menefreghismo.

Non dico il Comune, ovvero il PD che è già in campagna elettorale e quindi non vuole invitare alla manifestazione pubblica di cordoglio sui fatti di Bruxelles un’esponente dell’opposizione ma… Ma i giornali? C’è un unico parlamentare europeo di Bologna sempre avanti e indietro con il Belgio e a nessuno della Repubblica del Carlino di Bologna viene in mente di fare una telefonata a Elly Schlein? Quando l’informazione confezionata diventa una cofana, insomma.

P.S. Quello della foto è il Reno dopo una piena. Quanta siccità invece in tante cose della res publica.

Franco Montorro

Opinioni

24 Marzo 2016

www.bolognain.info

ignoranza

Tags: , , ,


Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna Su, ↑