Notice: La funzione WP_Scripts::localize è stata richiamata in maniera scorretta. Il parametro $l10n deve essere un array. Per passare dati arbitrari agli script, usa la funzione wp_add_inline_script(). Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 5.7.0.) in /public_html/wp-includes/functions.php on line 5831

Notice: Undefined index: src in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/header-options.php on line 163
Bolognain - Dentro la Città


Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 51

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 52

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 53

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 54

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 55

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 56

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 57
Opinioni primarie

Pubblicato il 5 Marzo, 2016 | da bolognain

0

Il Guinness delle primarie

Qualcuno le fa, altri no e forse è da record l’atteggiamento ondivago del PD, mentre più a Sinistra, a Bologna, chi le vuole poi le contesta se…

La caratteristica ormai storica di qualsiasi movimento di Sinistra è che è bello perché vario. Prendi le primarie per i candidati sindaci: c’è chi le fa e chi no, vedi Bologna. Dove il candidato è, come si dice, calato dall’alto come il deus ex machina delle tragedie antiche e questo vale anche per la Destra in tutte le sue espressioni monocratiche.

In sé le primarie, così come le votazioni in piazza, sono la massima espressione della democrazia e lasciamo subito perdere quelle del M5S che si svolgono in sistema di dubbio controllo. Erano bellissime ai tempi dell’Atene di Pericle o della Svizzera 44 gatti in fila per sei a cantone, così come quelle assemblee di condominio che sono i caucus presidenziali Usa: io, Bianchi, voto Verdi perché tu antipaticissimo Rossi voti Neri. addirittura in caso di parità fra due candidati si va alla carta più alta estratta dal mazzo, questo vince questo perde.

Dunque, specie di trials come quelli dell’atletica statunitense, rimaniamo là perché è il paragone più pertinente: prima delle Olimpiadi, visto che i posti per la Nazionale sono pochi, ci sfida e vanno i migliori indipendentemente dal loro passato, posso anche essere primatista mondiale ma se quel giorno arrivo quinto perché ho la sciatica i Giochi li vedo in TV.

A Bologna i trials non li fa nessuno tranne Coalizione Civica, che insidia al PD il Guinness dei primati nella gestione delle primarie: tutti d’accordo a farle, qualcuno in disaccordo perché non ha vinto il suo candidato. Disaccordo e distacco da primato del mondo di opportunismo. Stupido. Se accetti prima le regole, le rispetti dopo, ma il tanto peggio tanto meglio purtroppo è sinistro nella Sinistra.

Franco Montorro

Opinioni

5 Marzo 2016

www.bolognain.info

primarie

Tags: , , , , ,


Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna Su, ↑