Notice: La funzione WP_Scripts::localize è stata richiamata in maniera scorretta. Il parametro $l10n deve essere un array. Per passare dati arbitrari agli script, usa la funzione wp_add_inline_script(). Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 5.7.0.) in /public_html/wp-includes/functions.php on line 5831

Notice: Undefined index: src in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/header-options.php on line 163
Bolognain - Dentro la Città


Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 51

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 52

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 53

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 54

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 55

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 56

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 57
In Città

Pubblicato il 4 Dicembre, 2015 | da bolognain

1

Nettuno si può giudicare

Dopo aver criticato la pubblicità dell’evento bolognese di “Possibile” eccoci a valutare il logo di “Coalizione Civica”. Bruttarello, diciamo

A partire da quello scudetto bipartito che si adagia sull’idea che gli unici colori bolognesi siano il rosso e il blu e dalla ripetuta scelta sbagliata di scrivere su fondo non bianco, quando è noto che l’unico colore alternativo, per chiarezza e immediatezza della lettura sarebbe semmai il giallo. Ma no, le forze della Sinistra hanno comunque la debolezza di mettercela comunque una gradazione di rosso. Meglio se scolorita o meno aggressiva di quella che c’era ai tempi del PCI. Come la politica a confronto, più o meno.

Poi tre font diversi per quattro parole, bruttissimi i caratteri e la scelta grafica del “per”.

Infine il mezzo busto del Nettuno, con quella mano che sembra benedicente e quelle due punte di tridente, dietro, che fanno pensare ad una coda luciferina, mentre l’impressione generale – per chi non è bolognese (ma tanto se non lo è non vota qui e allora chissenefrega) – è che in realtà il  personaggio si ispiri al Caronte nella Divina Commedia disegnato da Gustave Doré. Andatela a vedere e ditemi se sbagliamo di molto.

Poteva andar peggio, ad esempio con l’illustrazione del Nettuno nella conosciuta e goliardica veduta da Nord Ovest, diciamo più o meno all’altezza della Sala Borsa, ma sarebbe stata un’immagine da veri pistoloni.

Franco Montorro

Attualità / In Città

4 Dicembre 2015

www.bolognain.info

Nettuno

Tags: , , , , ,


Autore



Un Commento su Nettuno si può giudicare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna Su, ↑