Notice: La funzione WP_Scripts::localize è stata richiamata in maniera scorretta. Il parametro $l10n deve essere un array. Per passare dati arbitrari agli script, usa la funzione wp_add_inline_script(). Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 5.7.0.) in /public_html/wp-includes/functions.php on line 5835

Notice: Undefined index: src in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/header-options.php on line 163
Bolognain - Dentro la Città


Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 51

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 52

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 53

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 54

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 55

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 56

Warning: A non-numeric value encountered in /public_html/wp-content/themes/themeforest-2415788-gonzo-clean-responsive-wp-magazine/gonzo/single.php on line 57
WVF (Il Derby) Dream

Pubblicato il 5 Aprile, 2016 | da bolognain

0

Basket City Dream Team-3

Terza puntata di un gioco: dopo le squadre ideali di Fortitudo e Virtus, ecco gli altri personaggi-simbolo nei 50 anni della rivalità cittadina

Terza puntata del gioco dei ricordi. Dopo aver pensato, indicato, proclamato i Dream Team di Virtus e Fortitudo, ecco completare il quadro della memoria con i protagonisti appena fuori dal rettangolo di gioco. Ripartiamo dalle Vu Nere.

Proprietario: Gigi Porelli, Alfredo Cazzola. Nessun dubbio sull’Avvocato, il migliore e più illuminato dei dirigenti della pallacanestro italiana, alla Virtus e nella Lega. In Via Aldo Moro passò anche Alfredo Cazzola, ma da meteora, mentre da proprietario virtussino ha vinto di tutto e di più. Vincono loro, con diverse lunghezze di vantaggio su tutti gli altri.

Dirigente: Gigi Terrieri, Roberto Brunamonti. Gigi non è stato solo lo storico speaker, ma anche un dirigente “diviso” in mille impegni. Appassionato, competente, intelligente. Brunamonti, il tuttofare: giocatore, allenatore (ha vinto la Coppa Italia 1997), dirigente. Rappresentante della Virtus in tutto il mondo, simbolo vero.

Sponsor: Kinder, Sinudyne, Knorr: beh, Kinder e Knorr – inizio con la K e fine con la R – ovvero Roberto Dorigo, il secondo One Man Sponsor. Perché il primo è per forza di cose – anni di legame – Bruno Berti della Sinudyne: 10 anni di sponsorizzazione Virtus. «Ho smesso quando la gente associava la parola Sinudyne più al basket che ai televisori».

Allenatore: Ettore Messina, Dan Peterson, Alberto Bucci. Mescolateli come volete, sono quelli che hanno dato e hanno vinto di più, ma sono i due italiani ad essere indissolubilmente legati alla Virtus.

Franco Montorro

Sport / WVF (Il Derby)

5 Aprile 2016

www.bolognain.info

Dream

Tags: , , , , , , , , , ,


Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna Su, ↑